Home | Roccabruna | 

Comune d'Italia Roccabruna

| Vai alle località |

Affittacamere - Ca Bianca 

Roccabruna (CN): Strada Luisa Paulin 53 12020

Affittacamere - Ca' Bianca 

Borgata Casa Bianca Roccabruna (CN): Strada Luisa Paulin 53 12020

Hotel - Fonte Dei Pini (2 Stelle)

Roccabruna (CN): Strada Valle Maira 34 12020

Rifugio - Rigoni Nicolo' 

Sant'Anna Roccabruna (CN): Fraz. S. Anna 8 12020

Affittacamere - Roccere' 

Roccabruna (CN): B.Ta Sant'anna 135 12020

Informazioni Turistiche sul comune di Roccabruna

Roccabruna

Dove si trova:
Roccabruna, comune della provincia di Cuneo, è situato all’ingresso nella Valle Maira, a circa 20 km dal capoluogo. Il territorio comunale si estende dalla pianura alle falde del monte Roccerè, fino alla Rocca Cubiera e alla Rocca Bruna, rupe dalla quale trae origine il toponimo. Il comune comprende oltre novanta borghi, posti sulle alture della Val Maira, fra cui Ferre, Gautero, Norat, Bugialà e Bonetto. Roccabruna offre numerose escursioni nei territori circostanti, ricchi di boschi di castagni e faggi e, alle più alte quote, di larici e abeti. Per gli appassionati di arrampicata sportiva si segnalano le pareti rocciose di Chast’lass e di Rocca Cubiera, dalle cui cime si gode un ampio panorama, dalle Langhe alle Alpi Marittime.

Cenni storici:
Le origini di Roccabruna risalgono probabilmente all’epoca romana, ma il territorio fu anticamente abitato dalle popolazioni celto-liguri. Le prime testimonianze storiche relative a Roccabruna sono datate al 1028, anno in cui la località è citata fra i terreni donati da Olderico Manfredi al monastero di Caramagna. Il paese, seguendo le sorti della Valle Maira, entrò a far parte nel XIII secolo dei possedimenti dei marchesi di Saluzzo e fu annessa al comune della vicina Dronero. Una parziale autonomia fu raggiunta nel 1510, grazie agli statuti comunali approvati dalla marchesa Margherita di Foix. In seguito all’estinzione della dinastia dei marchesi di Saluzzo, l’intero marchesato passò sotto il dominio francese. Invaso nel 1588 da Carlo Emanuele I di Savoia, il marchesato fu annesso ufficialmente al ducato sabaudo nel 1601. Roccabruna acquisì la definitiva autonomia da Dronero nel 1694.

Cosa c’è da vedere a Roccabruna:
• Chiesa di Maria Vergine Assunta
• Chiesa di Sant’Anna
• Chiesa di San Giuliano
• Santuario della Natività della Vergine
• Chiesa di San Ponzio

Eventi…
• Camminando e mangiando fra boschi e borgate, giugno
• Festa di Sant’Anna, luglio
• Festa di San Magno, agosto
• Festa dell’Assunta, Ferragosto
• Festa dell’Emigrato, Ferragosto
• Festa della Sacra Famiglia, agosto
• Festa di San Giuliano, agosto
• Castagnata e Fiera di Valle, ottobre

Richiedi un preventivo a tutte le strutture del comune
ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico