Home | Marta | 

Comune d'Italia Marta

| Vai alle località |

Agriturismo - IL SACRAMENTO 

Marta (VT): LOC. SACRAMENTO snc 01010

Bed and breakfast - Al Porto 

Marta (VT): Via di Vittorio, 9 01010

Hotel - Locanda Da Otello (3 Stelle)

Marta (VT): VIA LAERTINA, 5 01010

Hotel - Relais Del Lago (4 Stelle)

Marta (VT): Via Laertina, 140 01010

Agriturismo - Guidozzo 

Marta (VT): Strada Provinciale Martana, km 8.9 01010

Informazioni Turistiche sul comune di Marta

Marta

Dove si trova:
Il comune di Marta è situato sulle sponde meridionali del Lago di Bolsena, a circa 23 km dal capoluogo di provincia Viterbo. Il territorio comunale, prevalentemente collinare, si sviluppa ai piedi del Monte Marta per digradare verso il lungolago, con spiagge e un piccolo porto. In prossimità di questo diparte l’emissario del lago, il fiume Marta. Il paese si presenta essenzialmente come un villaggio di pescatori, con ottime trattorie di pesce che si aprono al pianterreno delle abitazioni. Il centro storico si addensa attorno alla duecentesca Torre dell’orologio, imponente monumento alto 21 m. Il Lago di Bolsena assicura a Marta estati rinfrescate dalla brezza lacustre e inverni mitigati dalla sua influenza. Rinomata è la locale produzione del vino doc Cannaiola e naturalmente i prodotti della pesca, fra i quali il coregone. Dal porticciolo partono escursioni verso le isole lacustri e si possono praticare sport acquatici.
  
Cenni storici:
Le prime notizie riguardanti Marta sono legate alla tragica vicenda della prigionia e uccisione della figlia di Teodorico, Amalasunta, avvenuta sulla prospiciente isola Martana. Nel 726 d.C. Marta fece parte della donazione al papato dei territori della Tuscia, che costituirono il Patrimonio di San Pietro. Nel secolo XIII, per volere di papa Urbano IV, vi fu edificata la Rocca, di cui resta oggi soltanto la Torre ottagonale. Si avvicendarono nel possesso feudale di Marta i Prefetti di Vico, i Signori di Bisenzio, gli Orsini, fino a quando il castello fu incluso nel ducato di Castro, costituito nel 1537 da papa Paolo III Farnese e concesso al figlio Pier Luigi. In seguito alla caduta del ducato, Marta fu nuovamente annessa allo Stato pontificio e nel 1788 fu concessa da Pio VI in enfiteusi a Pietro della Fargna. Il dominio della Chiesa si risolse con l’annessione al Regno d’Italia nel 1870.

Cosa c’è da vedere a Marta:
• Chiesa di Santa Maria
• Santuario della Madonna del Monte
• Torre dell’orologio
• Lago di Bolsena
 
Eventi…
• Festa di San Biagio, 3 febbraio
• Festa della Madonna del Monte o “Barabbata”, 14 maggio
• Festa della Cannaiola, 14-15 luglio
• Festa di Santa Marta, 29 luglio

Richiedi un preventivo a tutte le strutture del comune
ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico