Home | Vetralla | 

Comune d'Italia Vetralla

| Vai alle località |

Bed and breakfast - Isola 

Vetralla (VT): Loc. Isola s.n.c. Strada vetrallese km 0,650 01019

Bed and breakfast - Le Peonie 

Vetralla (VT): Loc. Pian del Noce, snc 01019

Affittacamere - Il Mio Porto Tranquillo 

Vetralla (VT): Via vicolo del Carmine, 12 01019

Bed and breakfast - Ue Casali 

Vetralla (VT): SS Cassia Km 70 01019

Agriturismo - Podere La Branda 

Vetralla (VT): Strada Foracassio, 13 01019

Informazioni Turistiche sul comune di Vetralla

Vetralla

Dove si trova:
Vetralla, comune viterbese, è situata a circa 11 km dal capoluogo di provincia, nel Lazio settentrionale. Sorge alle pendici del monte Fogliano, nel punto d’incontro fra i tre assi viari romani Cassia, Clodia e Aurelia. Allungata fra due corsi d’acqua, Vetralla conserva l’aspetto di borgo medievale, il cui monumento più pregevole è rappresentato dalla chiesa romanica di San Francesco. Costituiscono mete di notevole interesse turistico le vicine riserve naturali di Tuscania e di Vico, nonché le aree archeologiche con le necropoli etrusche di Norchia e Blera.

Cenni storici:
La leggenda vuole che Vetralla sia stata fondata da Noè, che discese nella Valle Cajana dalla sua arca e poté godere in queste terre dell’ottimo vino. Testimonianze archeologiche rivelano la presenza di un antico pagus villanoviano e di insediamenti etruschi, in particolare a Norchia, Monte Panese, Grotta Porcina e Valle Cajana. In epoca romana il centro fu trasferito al Forum Cassii, lungo la via consolare; anch’esso fu successivamente abbandonato, in favore di un luogo più sicuro, durante le incursioni barbariche. Il castrum sorse su uno sperone tufaceo, dominante la valle di Sant’Antonio, ed entrò a far parte, nel secolo VIII, del neocostituito Patrimonio di San Pietro. Nel 1206 la città ottenne una vittoria storica su Viterbo che tentò di impadronirsi dell’area boschiva donata da Innocenzo III a Vetralla; l’evento è commemorato oggi dalla festa dello Sposalizio dell’albero. Si avvicendarono, dal XIII secolo, nel possesso del feudo le famiglie Orsini, Di Vico, Anguillara, Borgia e Farnese. Vetralla tornò in seguito alla diretta amministrazione della Camera apostolica, appartenendo allo Stato Pontificio sino all’Unità d’Italia.

Cosa c’è da vedere a Vetralla:
• Chiesa di San Francesco
• Duomo di Sant’Andrea
• Palazzo comunale
• Palazzo Franciosoni
• Palazzo Piatti
• Palazzo Vinci
 
Eventi…
• Festa di Sant’Antonio abate, 17 gennaio
• Carnevale, febbraio
• Concerti di Pasqua
• Sposalizio dell’albero, maggio
• Festa della Madonna del Carmelo, maggio
• La Ruzzola, 13 giugno
• Vetralla in fiore, 18-20 giugno
• Festa della Madonna della Folgore, giugno
• Festa di Sant’Ippolito, 13-15 agosto
• Festa della Madonna del Soccorso, settembre
• Sagra del fungo Porcino, settembre
• Sagra dell’olio extra vergine d’oliva, 8 dicembre
• Presepe vivente, dicembre

ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico