Home | Campo Ligure | 

Comune d'Italia Campo Ligure

| Vai alle località |

Rifugio - PRATO RONDANINO 

Campo Ligure (GE): Via Valle Ponzema 90 16013

Agriturismo - BERTIN 

Campo Ligure (GE): Vi Va Ponzema 175 16013

Bed and breakfast - L'ANTICO BORGO 

Campo Ligure (GE): Piazza Vittorio Emanuele II 8/2 16013

Hotel - TURCHINO (2 Stelle)

Campo Ligure (GE): Via Isola Giugno 109 16013

Informazioni Turistiche sul comune di Campo Ligure

Campo Ligure

Dove si trova:
Campo Ligure si trova sulle sponde del torrente Stura, a 37 chilometri da Genova, ad un’altezza di circa 342 m.s.l.m. .
E’ uno dei borghi più caratteristici di questa vallata trovandosi nel punto dove è più ampia e ben coltivata e facendo parte del Parco naturale regionale del Beigua e del Parco delle Capanne di Marcarolo.

Cenni storici:
In questi luoghi le legioni romane scelsero di innalzare un accampamento, sotto la guida dell'imperatore Aureliano per contrastare le prime invasioni dei popoli germanici, III secolo.
Per la sua posizione così strategica, anche i Bizantini nel VI secolo decisero di proseguire nella fortificazione del luogo contro i Longobardi.
La costruzione della prima chiesa avvenne sotto il dominio feudale di Bonifacio del Vasto, nel X secolo sotto influenza sicuramente longobarda.
Durante i secoli XIV e XV secolo gli Asburgo, giunti ad occupare stabilmente la carica imperiale, andarono consolidando il loro potere diretto sui moltissimi Feudi Imperiali in Italia, tra i quali quello di Campo , che godeva dell'indipendenza politica e giurisdizionale sia dai propri feudatari Spinola che da Genova.
Durante la guerra di successione austriaca (1746/48), Campo dimostrò ampiamente di essere fedele all'Imperatrice Maria Teresa d'Asburgo e il periodo che ne seguì (XVIII secolo) si rivelò essere prospero per l'economia campese.
Nel 1797, con Napoleone Bonaparte, tutti i feudi passarono alla Repubblica Ligure e successivamente all'Impero francese; ma nel 1814 i campesi rifiutarono di riconoscere la risorta Repubblica di Genova.
Fecero istanza affinché il feudo fosse ancora attribuito all'Impero asburgico, ma per ragioni politiche tale richiesta non fu presa in considerazione e il passaggio di tutti i feudi imperiali liguri al Regno di Sardegna divenne reale anche per Campo ligure. Da allora seguì la storia della Liguria, passando dal 1861 nel Regno d'Italia, tramutando il nome nel 1884 nell'odierno Campo Ligure.

Cosa c’è da vedere a Campo Ligure:
• Oratorio dei Santi Sebastiano e Rocco
• Oratorio di Nostra Signora Assunta
• Ponte medievale
• Castello di Campo Ligure
• Palazzo Spinola
• Giardino botanico di Pratorondanino  
 
Eventi…
• A spasso nel medioevo  
• Mostra della filigrana
• Campofestival
• Festa patronale di santa Maria Maddalena
• Festa campestre presso la Cappella Mater Salvatoris

Foto di Aurora Langosco

ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico