Home | Bardineto | 

Comune d'Italia Bardineto

| Vai alle località |

Hotel - DA TERESA DIP. (2 Stelle)

Bardineto (SV): piazza mameli 1 17057

Hotel - MONTECARMO (3 Stelle)

Bardineto (SV): Via v. veneto 1 17057

Hotel - MARIA NELLA (3 Stelle)

Bardineto (SV): Via cave 1 17057

Rifugio - LE COLLETTE 

Bardineto (SV): localita' le collette 17057

Hotel - DA TERESA (2 Stelle)

Bardineto (SV): Via milite ignoto 4 17057

Informazioni Turistiche sul comune di Bardineto

Bardineto

Dove si trova:
Bardineto è un vasto comune della provincia di Savona, si estene su un'area di quasi tremila ettari.
Il suo territorio, compreso nella val Bormida e circondato dalla barriera montuosa formata dalla Rocca Barbena, dal monte Lingo e dal monte Carmo di Loano, è caratterizzato da quasi ottanta grotte, formatesi grazie a fenomeni carsici sotterranei e di superficie.
Sono chimate "buranche" le cavità, tra le quali vi sono quelle di Bardineto (oltre 2 chilometri di cunicoli), Balbiseulo (1,2 km), Rampiun (1 km) e Pagliarina (430 metri), che sono le più conosciute.

Cenni storici:
La presenza umana sul territorio risale al periodo Paleolitico per la presenza delle numerose grotte che offrivano riparo. Occupato dal re Rotari, Bardineto finì per essere conquistato dai Longobardi e successivamente dall'esercito di Carlo Magno nel 775.
Quest’ultimo lo donò ai monaci dell'abbazia di San Pietro in Varatella, che contribuirono allo sviluppo economico del paese. In quel periodo presero vita la fortunata attività della lavorazione del ferro, con l’importazione del grezzo dalle cave dell'Isola d'Elba.
Nel 1142 il borgo di Bardineto si trovò sotto la guida di Enrico I Del Carretto che lo ebbe in eredità da Bonifacio del Vasto e così fu anche per il figlio di Enrico I, Enrico II, che ne prese possesso nel 1185. In seguito, Bardineto fu teatro della guerra tra il Marchesato di Finale e la Repubblica di Genova, che culminò nel 1452, con la vincita del marchesato finalese.
La repubblica genovese ne entrò in possesso finalmente nel 1713, ma già nel 1735 il comune diventa parte dei possedimenti di Carlo Emanuele III di Savoia del Regno di Sardegna.
Sempre sul suo territorio si combattè un’altra guerra, quella tra l’esercito austriaco e Napoleone Bonaparte, che permise la sottomissione nel periodo seguente dei comuni liguri al Primo Impero francese. Nel 1815 fu inglobato nel Regno di Sardegna e dal 1861 nel Regno d'Italia.

Cosa c’è da vedere a Bardineto:
• Parrocchiale di San Giovanni Battista
• Castrum longobardo
• Castello feudale
 
Eventi…
• Fiera di San Giovanni in giugno 
• Fiera di San Rocco in agosto 
• Bardiquad - Raduno di quad “senza barriere”  in luglio 
• sagra del raviolo in agosto

ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico