Home | Giba | 

Comune d'Italia Giba

| Vai alle località |

Agriturismo - I TREDICI PINI 

Giba (CI): loc. Mussamei 09010

Hotel - ROSELLA (2 Stelle)

Giba (CI): via Principe di Piemonte 137 09010

Bed and breakfast - Recycle 

Giba (CI): Via Roma, 27 09010

Informazioni Turistiche sul comune di Giba

Giba

Dove si trova:
Il Comune di Giba, in provincia di Carbonia-Iglesias, è situato nella zona sud-occidentale della Sardegna. Dista circa 70km da Cagliari e pochi chilometri dalle rinomate spiagge di Teulada e Porto Pino. Il territorio comunale comprende i centri abitati di Giba e Villarios. Il Comune di Giba, circondato da dolci e basse colline, si affaccia sul Golfo di Palmas. Nella zona palustre adiacente si possono facilmente incontrare specie come fenicotteri rosa, aironi, cavalieri d’Italia e il raro falco di palude. Merita menzione anche il lago artificiale di Montepranu in cui si può praticare la pesca d’acqua dolce. Nel Comune di Giba l’artigianato tessile è particolarmente diffuso, soprattutto a livello famigliare: moltissime persone, infatti, posseggono un telaio artigianale con cui vengono confezionati tappeti, arazzi, cuscini e coperte. Diffusa anche le produzione di oggetti particolari come Is Pippias de Canna, ovvero bamboline con il corpo di canna vestite con il costume tradizionale.

Cenni storici:
Le origini del Comune di Giba risalgono all’epoca neolitica e nuragica come testimoniano diversi siti archeologici come le domus de Janas, i nuraghi e le tombe dei giganti. Dopo la caduta dell’Impero Romano, il territorio cadde sotto il dominio dei Vandali; la leggenda vuole che Giba sia stata fondata proprio da Genserico, re dei Vandali, attorno al 500 d.C. Verso la fine del primo millennio la zona passo nelle mani dei monaci benedettini che fecero edificare diverse chiese e monasteri. Nel 1227 il paese di Giba finì nelle mani dei conti di Donoratico della Gherardesca per poi finire nel 1326 sotto il dominio aragonese. Nel XVI secolo venne edificata una torre di avvistamento per controllare il Golfo di Palmas; la torre è ancora visibile nei pressi del paese. Il Comune di Giba divenne tale nel 1928; la parte più antica del paese, situata più a nord, appartiene ora al comune di Tratalias.

Cosa c’è da vedere a Giba:
• Chiesa di Santa Maria
• Domus de Janas
• Nuraghe
• Tombe dei giganti
• Complesso nuragico di Meurra

Eventi…
• Festa di San Giuseppe, 19 marzo
• Festa patronale di San Pietro Martire, 29 giugno
• Festa di Santa Marta, 29 luglio
• Sagra del pane, prima decade di agosto
• Festa della Beata Vergine del Rimedio, seconda domenica di settembre

ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico