Home | Pavia | 

Pavia - Lombardia

| Vai ai Comuni |

Hotel - Rosengarten 

Pavia

Pavia (PV): Via Lombroso, 21/23 27100

Ostello - Residenza Il Naviglio 

Pavia

Pavia (PV): Via Rismondi, 64/66 27100

Hotel - Excelsior 

Pavia

Pavia (PV): P.Le Stazione, 25 27100

Hotel - Moderno 

Pavia

Pavia (PV): Viale Vittorio Emanuele Ii, 41 27100

Affittacamere - Camping Ticino 

Pavia

Pavia (PV): Via Mascherpa, N.10/16 27100

Informazioni turistiche sulla Provincia di PAVIA:

Pavia

La provincia lombarda di Pavia è prevalentemente pianeggiante ed è attraversata dal Po e dai suoi affluenti, ma non mancano zone montuose dell'Appennino Ligure che toccano i 1.700 m. La zona si divide in tre aree: il Pavese, la Lomellina e l’Oltrepò.
La città fu sotto i Goti, divenne capitale longobarda tra il 572 e il 774, quando fu conquistata dai franchi. Fu poi governata dai Visconti e dagli Sforza. Nel 1525 passò agli spagnoli, agli austriaci e ai Savoia. Infine passò sotto il Regno d'Italia.
L'economia si basa su agricoltura, allevamento e industrie, presenti prevalentemente a Pavia, Vigevano, Mortara, Voghera, Broni e Stradella.
Le principali mete turistiche sono: Vigevano, nella Lomellina, con il Castello del 1345, la città offre un interessante esempio di arte rinascimentale con la sua Piazza Ducale, che ospita il Duomo di s. Ambrogio, in stile barocco. L’Oltrepò, con Voghera, Salice Terme (rinomata stazione termale) e Varzi, con un incantevole borgo di medievale. Certosa di Pavia (a 8 km da Pavia), chiesa con numerose guglie, archi e trafori, presenta un insieme di elementi gotici e rinascimentali. In città interessante è la visita al Ponte Coperto, lungo 182 metri, che collega il centro storico di Pavia al quartiere del Borgo Ticino, il Duomo, le chiese romaniche di San Michele e di San Pietro in Ciel d’Oro e il castello Visconteo.

ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo