Home | San Lorenzo Nuovo | 

Comune d'Italia San Lorenzo Nuovo

| Vai alle località |

Hotel - Stella Sul Lago (2 Stelle)

San Lorenzo Nuovo (VT): LOC. PRATI RENARI 01020

Affittacamere - Il Pergolino 

San Lorenzo Nuovo (VT): Via Ospedale Vecchio, 13 01020

Agriturismo - La Spinetta 

San Lorenzo Nuovo (VT): LOC. SPINETTA 01020

Bed and breakfast - Poggio Della Madonna 

San Lorenzo Nuovo (VT): Via G. Marconi, 74 01020

Campeggio - Mario (1 Stella)

San Lorenzo Nuovo (VT): S.S. Cassia Km. 119,700 - Loc. Oppietti 01020

Informazioni Turistiche sul comune di San Lorenzo Nuovo

San Lorenzo Nuovo

Dove si trova:
San Lorenzo Nuovo, in provincia di Viterbo, sorge sul versante settentrionale del cratere vulcanico che costituisce il bacino del Lago di Bolsena. Sorge in territorio collinare, all’incontro fra la via Cassia e la Strada Maremmana, e domina il lago da un lato e la pianura di Acquapendente dall’altro. Diversamente dai paesi vicini, che conservano l’aspetto di borghi medievali, San Lorenzo Nuovo è caratterizzato da un centro storico di origine settecentesca. Architetture d’impianto neoclassico sorgono attorno alla piazza centrale ottagonale, progettata dall’architetto Francesco Navone e ispirata alla piazza Amalienborg di Copenaghen. La piazza è attraversata dalla via Cassia e da essa si dipartono vie larghe e diritte, incrociate ad angolo retto, secondo un tipico esempio di pianificazione urbanistica del Settecento. Fa parte del comune di San Lorenzo Nuovo anche un breve tratto di spiaggia sul Lago di Bolsena.  

Cenni storici:
Fino al 1774 il centro abitato di San Lorenzo Nuovo era situato più a sud, in prossimità del Lago di Bolsena ed era denominato San Lorenzo alle Grotte. Il nome derivava dalla presenza di numerose cavità nei terreni circostanti, che furono antiche abitazioni in epoca etrusca. San Lorenzo fu municipium e prefettura romana, il cui sviluppo fu fortemente legato alla sua posizione sulla via Cassia. Ceduto da Matilde di Canossa nel secolo XI, San Lorenzo divenne possedimento della Chiesa, passando per brevi periodi sotto il dominio di Orvieto. La città fu saccheggiata, nel 1527, dai lanzechenecchi diretti verso Roma. Nel XVIII secolo la zona in cui sorgeva il paese divenne particolarmente malsana in seguito all’innalzamento del livello delle acque del lago. Papa Clemente XIV decise pertanto di far trasferire gli abitanti sulla più salubre collina soprastante. Il progetto urbanistico di San Lorenzo Nuovo fu affidato all’architetto Francesco Navone e la città fondata nel 1774. I lavori di costruzione furono terminati sotto papa Pio VI, al quale è dedicato un busto di Canova, conservato nella chiesa di San Lorenzo.

Cosa c’è da vedere a San Lorenzo Nuovo:
• Piazza Europa
• Chiesa di San Lorenzo
• Chiesa dei Cappuccini
• Chiesa di Toraro
• Chiesa di San Giovanni in Val di Lago
 
Eventi…

• Festa di Sant’Antonio abate, 17 gennaio
• Infiorata, giugno
• Fiera di San Giovanni, 24 giugno
• Festa della birra, luglio
• Festa di San Lorenzo, 10 agosto
• Sagra degli gnocchi, agosto
• Festa della Madonna di Toraro
• Festa del SS. Crocefisso

ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico