Home | Rapallo | 

Comune d'Italia Rapallo

| Vai alle località |

Hotel - Stella (3 Stelle)

Rapallo (GE): Via Aurelia Ponente 6 16035

Agriturismo - La Bicocca 

Rapallo (GE): Salita S.Agostino 57 16035

Agriturismo - Sognando Villa Edera 

Rapallo (GE): Salita San Giovanni 3 16035

Bed and breakfast - LA NAVICELLA 

Rapallo (GE): Via San Massimo 47 16035

Hotel - CANALI (4 Stelle)

Rapallo (GE): Via Pietrafraccia 15 16035

Informazioni Turistiche sul comune di Rapallo

Rapallo

Dove si trova:
Rapallo, comune della provincia di Genova (dista 32 km), si trova nel Golfo del Tigullio, incastonata nella parte occidentale in quel golfo che prende il suo nome .
Il territorio comunale è attraversato da numerosi corsi d'acqua e rii minori, ma i due principali torrenti sono il Boate  e il San Francesco. La morfologia del territorio costiero non ha permesso lo sviluppo di ampie spiagge sabbiose, perché in alcune zone è frastagliato perciò l'attività stagionale estiva ha puntato sulla realizzazione di stabilimenti balneari privati su pontili attrezzati.

Cenni storici:
Le prime testimonianze di un insediamento nel territorio si hanno dal ritrovamento di una tomba e di un’urna cineraria in località S.Anna, nel 1911, che possono essere datate al 700 a.C.
Storicamente, invece, si hanno notizie dell’occupazione del territorio , nel 643, da parte del re longobardo Rotari, ariano, a seguire nel 1171 per la prima volta si trovano i nomi dei consoli di Rapallo: Ugo di Amandolesi, Rolando di Corrado e Giovanni di Pescino.
Due secoli dopo il golfo sarà teatro di un’importante battaglia navale; la flotta aragonese, per consiglio di Obbietto Fieschi, sbarca contro Genova sforzesca.
Rapallo subisce un altro attacco dal mare circa cinquant’anni dopo ad opera questa volta dei corsari guidate dall'ammiraglio turco Torghut, noto tra i rivieraschi come Dragut. Nel 1551 il podestà benedetto Fieschi Raggio ultima i lavori di edificazione di una fortezza sul mare a difesa dalle incursioni.
Il 2 luglio 1557 sul monte Leo, ad un contadino di Carnevale, Giovanni Chichizola, appare la Madonna, che lascia in pegno un quadretto , ancor oggi venerato nel Santuario di Nostra Signora di Montallegro, edificato sul luogo dell’Apparizione.
Il 1608 è una data importante per Rapallo, che viene elevata da podesteria a capitanato staccandosi dal Capitanato di Chiavari. Sei sono i sestieri che la formeranno: Borgo ,Pescino, Amandolesi, Olivastro, Borzoli e Oltremonte.
Rapallo diventa Municipalità nel luglio del 1797, entrando a far parte poi dell’Impero Francese.

Cosa c’è da vedere a Rapallo:
• Castello Sul Mare
• Torre Civica
• Porta Delle Saline
• Chiosco Della Musica E La Casa Garibalda
• Monastero Di Valle Christi
• Ponte Di Annibale
• Monastero Delle Clarisse
• Museo Del Merletto

Foto di Angelo Remigio

Richiedi un preventivo a tutte le strutture del comune
ricerca struttura - last minute
Il Nome Contiene:
Ricerca per servizi
Inserire la data d'arrivo
Hotel Hikini Tropicana su Fullholidays Portale turistico italiano Lido di Savio

Hotel Cosmopolitanbologna su Fullholidays i migliore Lastminutes

Hotel Savini su Fullholidays e tutte migliore strutture italiane Milano Marittina

Hotel Universalepromenade su Fullholidays dove trovi la tua migliore vacanza Cesenatico